Tortolì: accoltellata dall’ex, esce dal coma.

Dopo quasi 40 giorni si è svegliata dal coma indotto farmacologicamente, Paola Piras, la donna di 51 anni di Tortolì colpita con 18 coltellate dal suo ex compagno di origini pakistane Masih Shahid, la mattina dell’11 maggio scorso, quando suo figlio Mirko di 19 anni è rimasto ucciso nel tentativo di difendere la mamma. La notizia è stata anticipata da La Nuova Sardegna e confermata all’Ansa dai dirigenti della Assl di Lanusei, dove la donna è ricoverata.

Paola Piras sta facendo passi importanti verso la guarigione ma non è ancora fuori pericolo: respira autonomamente e ha ripreso ad alimentarsi, ma dal suo letto d’ospedale cerca il figlio Mirko. Per il momento non conosce ancora l’epilogo dell’aggressione e i medici dell’ospedale Santa Maria della Mercede temono che la notizia possa aggravare le sue già delicate condizioni di salute. E’ probabile che alla donna venga raccontata la terribile verità tra qualche giorno, quando le sue condizioni miglioreranno: per farlo l’ospedale Santa Maria della Mercede ha già schierato un’equipe di psicologi.

Il coma era stato indotto farmacologicamente dai medici rianimatori, per preservare il suo corpo martoriato dalla violenza dell’ex compagno che ha sferrato fendenti in quasi tutti i suoi organi vitali. Venerdì scorso l’Istituto Ianas, la scuola alberghiera frequentata da Mirko – che quest’anno avrebbe dovuto conseguire la maturità – ha consegnato il diploma alla zia Stefania e al fratello Lorenzo. La notizia del risveglio di Paola era molto attesa dalla comunità tortoliese che ora spera che la donna possa superare il tragico momento: la scoperta della morte di suo figlio che ha perso la vita per cercare di salvarla.

Fonte IL SECOLOXIX

Tortolì: accoltellata dall’ex, esce dal coma. Read More

Sabato 21 novembre 2020 alle ore 18:00, in diretta facebook sulla pagina del Festival Letterario del Monreale,

Sabato 21 novembre 2020 alle ore 18:00, in diretta facebook sulla pagina del Festival Letterario del Monreale, ci sarà la prima presentazione del libro CAGLIARI 1970 – TRACCE OLTRE LA LEGGENDA. Un progetto collettivo dell’Associazione Chine Vaganti, realizzato con il contributo di ben 29 autori. Un viaggio nella Sardegna del 1970, tra storia, storie, cronaca, costume e società, mentre il Cagliari di Scopigno e Riva vinceva lo scudetto. L’evento si inserisce nel programma del FestivalOFF / Festival Letterario del Monreale ed è organizzato da Chine Vaganti in collaborazione con l’Associazione Sorrisi e lo stesso Festival sangavinese. Il libro è uscito nelle scorse settimane, per i tipi di Catartica Edizioni.

#Cagliari1970 #ChineVaganti

Sabato 21 novembre 2020 alle ore 18:00, in diretta facebook sulla pagina del Festival Letterario del Monreale, Read More

Solidarietà Lions Club Villacidro Medio Campidano

Le mascherine di protezione contro il Covid-19 sono un oggetto ricercato, quasi introvabile in queste settimane, ma che sono indispensabili per gli operatori sanitari, come per i cittadini. Conscio di questo fatto il Lions Club di Villacidro Medio Campidano ha promosso un service che ha impegnato le socie nella realizzazione delle mascherine da distribuire ai cittadini, in particolare a coloro che versano in condizioni disagiate e che non possono permettersi spese legate anche a questi ausili.

Lions Club Villacidro Medio Campidano

La distribuzione pertanto è stata affidata ad enti ed associazioni che già operano sul territorio e che meglio conoscono le criticità e le esigenze delle persone in questo momento di emergenza da contagio. Se sarà possibile, il nostro Lions Club continuerà ad aiutare, nel limite delle proprie risorse, attuando con orgoglio il motto “noi serviamo”. We serve!!

Lions Club Villacidro Medio Campidano

 

 

 

 

 

 

Addetto Stampa Giorgio Olla

 

Solidarietà Lions Club Villacidro Medio Campidano Read More